Ciaspolate

Monte San Primo m.1682

Scritto da
il
25 Febbraio 2017

Finalmente è arrivata la neve!! Ciaspole nuove, optiamo per una meta vicina.

Raggiungiamo la colma di Sormano(Co), poi proseguiamo e giunti al Pian del Tivano parcheggiamo sulla sinistra dei vecchi impianti .

Ore 9.00 partiamo: seguiamo l’indicazione Monte San Primo, dopo un primo tratto di strada prendiamo nel bosco seguendo tracce lasciate dagli scii, fino a raggiungere l’Alpe Spessola.

Da qui non seguiamo il sentiero battuto, ma prendiamo la ripida cresta che porta al Monte Ponciv (dove c’è il ripetitore); quindi scendiamo alla bocchette di Terrabiotta e prendiamo il sentiero per la Cima del Costone.

Camminare con le ciaspole nella neve fresca è spettacolare, ma anche faticoso!!

Raggiungiamo la cresta, bellissimo il panorama circostante! Le montagne innevate fanno da sfondo, e noi in silenzio percorriamo il sentiero ammirando tutto ciò, sembra quasi irreale…

Ore 11.30: arrrivati. Dopo l’ultimo pendio che ci fa desiderare l’arrivo più di ogni altra cosa , finalmente … la croce!

Mangiamo una mela, foto e ripartiamo….a malincuore ma il freddo si fa sentire!!

Per il ritorno optiamo per il sentiero battuto, quindi senza ciaspole, che però mettiamo nell’ultimo tratto.

Arrivo per le ore 14.00

Bella ciaspolata direi, come collaudo siamo soddisfatti!

Photogallery

PERCORSO
ARTICOLI SIMILI
Angelo3Chiara
Caslino d'Erba

Noi che insieme scoprimmo per caso l'amore per la montagna, vorremmo condividere con voi le nostre emozioni e le rare bellezze che in essa incontriamo