Ciaspolate Escursionismo Invernale

Monte San Primo m.1682

Scritto da il 23 marzo 2018

Questa domenica le previsioni non promettono nulla di buono, ma decidiamo ugualmente di fare un’escursione, e puntiamo al Monte San Primo, la cima più alta del Triangolo Lariano. Parcheggiamo l’auto alla Colma di Sormano e partiamo alle ore 9.00 subito con le ciaspole, perchè ha nevicato il giorno prima e ne ha fatta parecchia, tanto che nel primo tratto in mezzo al bosco gli alberi ci “sbarrano” la strada coi loro rami bassi appesantiti dalla neve. Il cielo è completamente grigio e coperto, ma quando usciamo dal bosco in prossimità dell’Alpe Spessola, dopo circa un’oretta, si apre, e un tiepido sole ci fa rimpiangere di non aver portato gli occhiali. Proseguiamo, ma invece di salire per la strada prendiamo a destra subito dopo un cancelletto per gli animali, così saliamo diretti, tracciando il percorso nella neve fresca  fino a raggiungere il laghetto e poi il ripetitore in cima al Monte Pociv m.1453. Non è per nulla semplice: dopo essere calata una nebbia fitta fatichiamo a vedere la direzione da prendere ma siccome conosciamo abbastanza il posto piano piano raggiungiamo la Bocchetta di Terrabiotta  m.1432. Ripartiamo per la Cima del Costone, e da qui l’arrivo alla vetta del San Primo è un susseguirsi di piacevoli sensazioni: i passaggi in mezzo alla nebbia si alternano a istanti di luce che ci illuminano il sentiero, delineando bene la cornice di neve alla nostra destra. Attimi da cogliere al volo quindi, in cui le nuvole si spostano e ci permettono di vedere il lago e le cime intorno a noi. Ci godiamo la nostra camminata in cresta, e a mezzodì circa arriviamo in vetta. Sempre bellissima la croce!! Scattiamo diverse foto, mangiamo qualcosa, ma poi inizia a nevischiare e ci decidiamo a rientrare. Riprendiamo il percorso dell’andata, il cielo si copre, e in breve arriva una piccola bufera di neve, ma fortunatamente noi siamo sull’ultimo tratto in mezzo al bosco. Arriviamo alla nostra auto alle 14.30 circa. Questa giornata si è rivelata veramente piacevole, il tempo ha tenuto e la bella nevicata del giorno prima ci ha regalato un San Primo invernale… TOP!!!

ARTICOLI SIMILI

LASCIA UN COMMENTO

Angelo3Chiara
Erba

Noi che insieme scoprimmo per caso l'amore per la montagna, vorremmo condividere con voi le nostre emozioni e le rare bellezze che in essa incontriamo